Indipendentemente che tu sia un imprenditore o un professionista, questo articolo (che leggerai in pochi minuti ma che ti sarà molto utile) è dedicato a te, che necessiti di  strategie di marketing per imprenditori e professionisti efficace per il tuo business.

 

Un mondo che si è evoluto

Voglio renderti partecipe di questo percorso, sviluppato in anni di esperienza. Cercherò di trasmetterti quello che insegno ai miei clienti per aiutarli a raggiungere i risultati prefissati.

Conosco molto bene il mondo del marketing, ci lavoro da parecchi anni e nel corso del tempo l’ho visto evolversi.

Nella situazione in cui ci troviamo oggi, ci sono due importanti aspetti che un imprenditore dovrebbe valutare:

 –  la difficoltà di far capire ai clienti il valore dei tuoi prodotti, che per loro possono essere fondamentali.

 – la difficoltà di generare conversioni e list building, e quindi, di vendere.

Tutte le aziende propongono gli stessi concetti ed è diventato quindi più complicato distinguersi. Bisogna trovare nuove strategie di marketing.

L’obiettivo è convertire

Ci sono tre fasi in cui si sviluppa un business attraverso il web marketing:

 – Traffico
 – Conversione
 – Economia

Negli ultimi anni molti di voi si sono focalizzati sul generare grandi volumi di traffico. Ok, perfetto, ma quello che realmente interessa a noi è la conversione.

Se investi 1€ in traffico (che sia Facebook Ads, Google Adwords, Campagne DEM o altro…) e lo porti su una pagina che non converte, hai buttato via il tuo investimento, il tuo tempo e soprattutto hai perso un potenziale cliente!

La presenza web non basta

strategie di marketing per imprenditoriIl sito vetrina, in cui racconti quanto è bella la tua azienda e quanto sono fantastici i tuoi prodotti non basta più. Come diceva il grande Dogui, “Vieni giù dalla pianta!” Nessuno comprerà da te solo perchè dici di avere i prodotti migliori e l’attenzione al cliente e l’azienda nuova con la produzione innovativa e le venditrici gnocche.

Le migliori strategie di marketing per imprenditori e professionisti si basano su l’unico sistema che oggi porta risultati: il funnel di vendita.

Ma oggi non parliamo del solito funnel, visto e rivisto. Voglio ampliare il concetto con quella che è la mia idea, ovvero quella di avere diversi sistemi di vendita in base a quelli che sono i vari obiettivi nella scala dei valori.

I funnel sono sistemi automatizzati e la tua strategia di marketing dovrebbe averne molti, che lavorano in contemporanea, ma con scopi differenti:

 – Ask Funnel,
 – Funnel di Vendita,
 – Funnel di Lead Generation,
 – Optin Funnel,
 – Free Shipping Funnel,
 – etc…

 

I Big 5

Ma quali sono le basi su cui costruire dei funnel efficaci? Diffida dai consulenti che partono in quinta col proporti il sito web e le campagne di advertising su Facebook senza prima aver fatto un’accurata analisi della tua azienda e della situazione del mercato.

Ci sono cinque aspetti fondamentali senza i quali è impensabile progettare qualsiasi strategia di marketing, I Big5:

  Posizionamento: la prima cosa da fare è creare un posizionamento per il tuo prodotto/servizio.

  Strategia: è necessario avere una strategia generale già chiara, creata su più scalini per sapere già quali funnel inserire in questa strategia.

  Big Idea: è il taglio comunicativo che devi utilizzare per avere un traffico di qualità e per attirare le persone giuste dentro al tuo funnel.

  Marketing Storyboard: si tratta dell’elemento che ti aiuta a creare i contenuti efficaci per vendere prodotti e servizi, fondamentale per il marketing e per consegnare valore, ma anche per creare i contenuti da inserire nel blog e per i vari funnel che andrai a costruire.

  Offerta: va creata come unica ed irresistibile.

Molti marketer in realtà partono proprio dall’offerta con delle ottime pagine di vendita…ma senza delle basi solide su cuoi basarsi.  Ricorda che tutto quello che fai prima di andare sul mercato rappresenta il 75% del processo. In un sistema perfetto, l’offerta finale pesa solo per il 25% sulle decisioni dei clienti, percentuale che si abbassa drasticamente se non sviluppi in maniera adeguata i primi quattro punti. 

I 3 Modi per Crescere Suggeriti da Jay Abraham

Con la consulenza offerta da Marketing Per Me, andremo ad analizzare più in profondità i Big5 ed altri processi di funnel. Ti invito a scaricare la guida sulla Nicchia di Mercato che puoi trovare qui in modo da iniziare a familiarizzare con il concetto di posizionamento.

Analizzeremo inoltre quelli che sono i 3 modi di far crescere il tuo business suggeriti da Jay Abraham:

Vendere a più clienti, più spesso e con un valore maggiore per ogni vendita.

 

Cosa aspetti? Entra subito in Marketing Per Me.